Storia

La famiglia Foglia ha una lunga tradizione di successo nel settore finanziario a partire dal 1919, con Antonio Foglia (1891-1957) che aveva iniziato l'attività di gestione patrimoniale, negoziazione di titoli e valute sopratutto a livello internazionale. Alla fine della seconda guerra mondiale era stato nominato Presidente della Borsa Italiana. 
 
I figli di Antonio, Giambattista e Alberto ampliano l’attività e fondano la Banca del Ceresio, nel 1958 a Lugano, per meglio assecondare gli interessi internazionali della clientela. Oggi la presenza del Gruppo in Italia è attraverso la Ceresio SIM, avviata all’inizio del 2006, che fornisce servizi di private banking, Global Selection SGR specializzata nella gestione di fondi di fondi hedge armonizzati italiani e Eurofinleading Fiduciaria.
 
Nel 1999 Banca del Ceresio acquista Belgrave Capital Management, una società di gestione di diritto inglese con sede a Londra e regolamentata dalla FSA (l'autorità inglese di controllo delle società finanziarie), per espandere le sue capacità di ricerca e selezione di gestori di talento e di gestione di fondi e investimenti alternativi.
 
La filosofia degli investimenti del Gruppo è sempre stata incentrata sul miglior interesse per il cliente, enfatizzando valori conservatori di prudenza, liquidità, e astensione dal conflitto di interesse ma anche di eccellenza delle capacità professionali.
 
Nella ricerca dell'eccellenza degli investimenti, il Gruppo è stato tra i pionieri mondiali nel selezionare manager indipendenti e di talento e investe in hedge funds dall'inizio degli anni '60.
 
In questa attività di ricerca e selezione, Alberto Foglia ha incontrato George Soros diventando uno dei membri originari del consiglio d'amministrazione di Quantum Endowment Fund* di cui oggi è il Chairman Emeritus dopo esserne stato il chairman dal 1987 al 2003.
Oltre a sviluppare i propri fondi di fondi hedge, il Gruppo è stato, ed è tuttora, partner e co-advisor del fondo di fondi hedge  Haussmann e di Leveraged Capital Holdings entrambi tra i primi e migliori fondi di fondi hedge del mondo. 
 
La tradizione continua con la terza generazione rappresentata dai figli di Alberto, Antonio, Giacomo e Federico che si dedicano al mantenimento dei valori del Gruppo.